Menu

FAQ – Domande frequenti

Che cos’è la fotografia boudoir?
Il boudoir è la stanza da letto privata di una signora, storicamente era composta dal bagno allo spogliatoio, ed era adiacente alla camera da letto. Insomma la parte intima della casa, dove una donna si poteva preparare con tutta calma a farsi bella.
Questo genere fotografico è una sottocategoria del ritratto più classico che però a uno stile più sensuale e femminile, ma mai volgare.
Le pose, gli abiti e gli accessori servono a valorizzare i punti di forza e bellezza di ogni donna, l’importante è sentirsi a proprio agio e uniche.
Il servizio di boudoir è soprattutto un percorso di consapevolezza, di riscoperta e di rinascita, ma con un pizzico di vanità.

 

Il servizio di boudoir è solo per modelle?
No, sfatiamo subito il mito che solo le modelle alte e magrissime possano posare davanti una macchina fotografica ed essere bellissime. Ogni donna può posare per un servizio come una modella, non serve portare una taglia 38, la bellezza è una qualità che prescinde dalle forme fisiche o dall’aspetto.

 

Quali donne scelgono di posare per un servizio di boudoir?
Tutte, dalla mamma che dopo un figlio vuole ritrovare la sua femminilità e prima di tutto il suo essere donna, da chi ha superato un tumore al seno e vuole vincere la sua battaglia, la donna di tutti i giorni che vuole finalmente fare pace con se stessa amandosi, la moglie che vuole ritrovare la sua sensualità e riscoprire la sua vita di coppia, la giovane ragazza che non sa ancora chi sia e si sta cercando.
Insomma proprio tutte le donne!

 

Dove avrà luogo il servizio boudoir?
Presso la casa della cliente, nella sua camera da letto e/o salotto, non c’è luogo migliore dove sentirsi a proprio agio, con attorno le proprie cose per sciogliere tensioni e imbarazzo iniziale. Questo permette anche di avere degli scatti unici e ambientati, proprio nel concetto del boudoir: la stanza della signora. Oppure si può scegliere una dello location che uso per i set fotografici di boudoir.
Per l’attrezzatura non devi preoccuparvi, sia io che il make-up artis e hairstyle arriveremo con tutto il necessario.

 

Come mi devo vestire? Devo portare qualcosa?
Durante il primo incontro parleremo proprio di questo, dei capi che si possiede e dei look possibili da combinare, non per forza serve avere lingerie particolare, certe volte basta un coordinato con una camicia bianca da uomo per essere sensuali. Vedremo insieme le varie possibilità prendendo qualche capo anche dal “guardaroba” che metto a disposizione. Si potrà giocare con gli accessori o oggetti legati alle passioni personali come: scaldamuscoli, racchetta da tennis, gonne e veli da danza del ventre. 
Diamo spazio alla fantasia per accostamenti che sappiamo caratterizzarti e raccontarti.

 

Io non sono sensuale?
E’ la frase che sento dire spesso, molte donne sono convinte di non riuscire ad essere sensuali e apparire tese e impacciate. Da donna ti dico che è normale sentirsi a disagio inizialmente, non si ha idea di cosa bisogna fare e avere un obiettivo puntato addosso non aiuta. Io sono li per dedicare tutte le mie attenzioni a te, con indicazioni precise su pose, sguardo e qualche battuta per sciogliere la tensione e ridere. Ricordati l’importante è che ti diverti e ti senti a tuo agio e poi tutto verrà da se senza pensarci troppo.

Lasciati ispirare